Lago di Garda
Informazioni località trentine
Home - Sponda Bresciana - Sponda Trentina - Sponda Veronese - Dove Dormire

Riva del Garda la Regina del Benaco

Clicca qui per vedere la mappa di Riva del Garda Riva del Garda è il più importante centro della parte trentina del Lago di Garda. Con una superficie di 42,45 Km e una popolazione di circa 16.000 abitanti, è denominata per la sua bellezza la Regina del Benaco.

Per la sua posizione strategica è meta ambita di molti turisti alla ricerca di una vacanza completa: coccolati da strutture alberghiere organizzatissime, da un centro città che soddisfa ogni esigenza, da una storia che ha lasciato in eredità a Riva splendide chiese e palazzi e dalla possibilità di praticare sport sia lacustri che montani.

Una lunga storia:
L'antica Ripa, questo il nome che ha avuto nel passato, fu un importante centro per il commercio sin dall'epoca romana, al punto che i suoi abitanti fondarono una corporazione di navigatori che godevano del diritto di libera navigazione in tutto il lago. Con la sua posizione fulcro delle attività commerciali che andavano dalle Alpi alla Pianura Padana, Riva accrebbe notevolmente la sua importanza strategica.

Durante il medioevo fu conquistata dai Goti, dai Longobardi ed infine dai Franchi, fino a quando passò sotto il dominio del Vescovo di Trento che la fortificò con mura che la circondavano per 1 chilometro lasciano aperto solo lo sbocco sul porto.

Nel 1440, dopo numerosi tentativi falliti, i veneziani riuscirono ad impadronirsi di Riva facendola diventare un importante centro d'incontro della ricca borghesia veneta toscana e lombarda.

L'intricata storia di Riva è ricca d' influenze asburgiche, infatti il suo territorio segue il destino del Trentino fino all'unione con l'Italia nel 1918.
Località di villeggiatura modaiola fu amata da intellettuali e poeti come Mann, Nietzsche, Stendhal e Goethe.

Chiese Palazzi e monumenti storici:
Torre Apponale. Risalente al 1200 è il simbolo di Riva e si innalza in piazza III novembre nel suggestivo centro storico. Il suo particolare nome deriva dal fatto che fu costruita nei pressi del porto, nella zona chiamata un tempo Portus ad Ponalem.
Più volte restaurata e modificata nei secoli, intorno agli anni 20 perde il suo tetto a cipolla, tipico delle costruzioni del nord Europa, sostituito con l'attuale. Rimasta chiusa al pubblico per diversi anni è stata riaperta dopo il suo restauro ed è oggi una delle attrazioni principali di Riva: è visitabile da marzo ad ottobre e vale davvero la pena affrontare i 165 scalini che portano in cima alla torre per godere della meravigliosa vista sul lago e sulla città.

La Rocca. In Piazza Battisti, sempre nelle vicinanze di piazza III novembre, si trova la Rocca, una fortezza circondata dalle acque risalente al XII secolo, al cui interno si può accedere servendosi del ponte levatoio. Questa costruzione fu voluta dal Vescovo Altemanno di Trento per fortificare Riva come già era avvenuto in altri importanti porti come quello di Sirmione e Peschiera.

Dopo numerose vicissitudini che modificarono l'aspetto e l'uso della Rocca, oggi ospita il Museo della Rocca che raccoglie le testimonianze della storia civica e contemporanea di Riva.

La chiesa dell'inviolata. È un piccolo gioiello del 1600 in stile barocco di forma ottagonale all'interno e quadrata all'esterno. È ricca di importanti opere d'arte tra le quali affreschi, alcune pale di Palma il Giovane, stucchi di Davide Reti, oltre a cinque altari e ad un tabernacolo meta di pellegrinaggio perchè considerato miracoloso.

La chiesa dell'Assunta. Le sue origini risalgono all'XI secolo ma la chiesa di Santa Maria Assunta mostra un aspetto tipicamente barocco. Al suo interno si trovano nove altari finemente lavorati a stucco, un quadro dell'addolorata, una cappella del Santissimo risalente alla fine 600 e anche una meravigliosa pala dell' Assunta.

Palazzo Pretorio. Costruito alla fine del XIV secolo dagli scaligeri, è costituito da un grande portico, colonne in pietra e una loggia a cinque arcate. Sono custodite al suo interno testimonianze di epoca romana.

Sott'acqua. Il tratto di lago davanti al porto di San Nicolò offre un fondale ricco di storia, ideale per gli amanti delle immersioni. Si possono trovare alcuni resti della seconda guerra mondiale oltre ad una statua di Cristo realizzata dal maestro Rivano Germano Alberti e posta a 15 metri di profondità.

La Natura:
È sufficiente allontanarsi pochi chilometri dal centro di Riva per addentrarsi in spettacolari ambienti naturali. Un esempio ne è la cascata del Varone che è una delle mete più ricercate dell'alto Garda.
La cascata è alimentata dal torrente Magnone ed offre uno spettacolo che raggiunge i 100 metri di salto, totalmente godibile grazie ai corridoi che ne permettono la vista da due diverse altezze.
Da qui è anche possibile accedere alla grotta inferiore creatasi dall'erosione delle rocce calcaree. Il parco grotta è un piacevole eden che costringe il turista ad una sosta obbligata, durante la quale è possibile ammirare il giardino botanico ricco di flora autoctona e non. Attraversando il giardino si arriva alla grotta superiore dalla quale si può godere di una splendida vista dall'alto della cascata.
Da vedere sono anche due piccoli laghi: il lago di Ledro, sulle rive del quale sono stati rinvenuti resti di un villaggio preistorico risalente a circa 4000 anni fa, ed il lago di Tenno, con insediamenti preistorici e romani.

Sport e tempo libero:
Per gli appassionati delle attività sportive Riva del Garda offre strutture all'avanguardia. Grazie ai venti costanti la vela ed il windsurf sono i più praticati, ma anche canottaggio, immersioni, diving, pesca, mountain bike, arrampicata, parapendio, equitazione e tutto ciò che può offrire un luogo dove la montagna si specchia nel lago.

Per gli appassionati dello shopping il centro storico pedonalizzato offre negozi d'oggettistica, di prodotti tipici, boutique, bar, ristoranti e caffè. Per le famiglie con bambini non mancano gli spazi verdi e un bel parco attrezzato con giochi per tutte le età.

Per gli amanti della buona tavola non mancano caratteristici ristorantini, dove poter gustare il carpione, re della gastronomia ittica gardesana.

Spiagge:
Le spiagge principali di Riva sono la Spiaggia dei Sabbioni, la Spiaggia Miralago e la Spiaggia dei Pini, tutte di ghiaia e ben curate. La Spiaggia dei Sabbioni offre una zona attrezzata con giochi per i bambini, oltre ad un bel parco con zone ombreggiate, bar e docce. L'acqua è molto pulita ma generalmente molto profonda.
Sia la Spiaggia Miralago che la Spiaggia dei Pini sono situate in cornici naturalistiche incantevoli. In particolare la Spiaggia dei Pini, frequentata da giovani, propone molte iniziative ed eventi, come ad esempio tornei di beach volley, di calcetto saponato e serate musicali a tema.

Eventi e feste:
Gli eventi sono parecchi e variano a seconda degli anni. Tra i più apprezzati vale la pena ricordare la Notte Magica. Un festival dedicato agli artisti di strada, alla musica e alla poesia.

A marzo si svolge il Flicorno d'Oro, concorso bandistico internazionale. Ad aprile il Meeting Internazionale del Garda dedicato ai velisti.

Tra aprile e maggio gli appassionati di mountain bike si trovano per il Bike Festival, mentre per gli appassionati di musica l'appuntamento è a luglio per il Musica Riva Festival.

Dove soggiornare:
La scelta è estremamente ampia, è infatti possibile soggiornare a prezzi contenuti nei diversi campeggi così come optare per una vacanza extra lusso negli alberghi esclusivi che Riva offre. Sono inoltre presenti bed and breakfast, agriturismi ed hotel per tutte le tasche.

Hotel di Riva del Garda Cerca Hotel a Riva del Garda

Mappa Servizi Riva del Garda
Tipo di strutture ricettive
Hotel di lusso
Alberghi
Villaggi turistici
Appartamenti/Case vacanze
Agriturismi
Bed and Breakfast
Camping
Spiagge e lidi
Spiagge libere
Spiagge attrezzate
Spiagge sabbiose
Spiagge con sassi
Centri benessere
Beauty farm
Terme
Luoghi d'interesse storico
Musei
Siti archeologici
Chiese/Palazzi
Itinerari ed escursioni
Trekking
Mountain Bike
Attività sportive
Vela
Windsurf
Kitesurf
Canoa
Rafting
Deltaplano/Parapendio
Piscina
Golf
Tennis
Movida
Locali notturni
Shopping
Centri commerciali
Servizi di trasporto
Traghetti
Stazione ferroviaria
Stazione pullman

Lago di Garda è un sito di promozione del territorio gardesano, la riproduzione è vietata - Mappa del Sito - info@lagodigarda - Informativa Cookie
Lago di Garda Informazioni su Facebook Lago di Garda su Twitter Lago di Garda Info sul canale di You Tube